TURISMO ODONTOIATRICO

Feb 3, 2012

0

TURISMO ODONTOIATRICO

Posted in : Generale on by : Pietro Ferrante
  • Banner

    Banner

     

    L’implantologia deve essere di qualità a costo competitivo:

    ARCATA COMPLETA  € 10.000 a carico immediato

    ALL ON SIX € 8500

    DUE IMPIANTI PER OVERDENTURE € 850

    La salute non deve essere asseverata a prestazioni low cost di scarsa qualità, che, oltre che dannose, diventano pericolose per la qualità dei dispositivi (impianti dentali) che non hanno nessuna garanzia di origine e di fabbricazione.  

     

    La crisi economica, che sta attanagliando i paesi occidentali e con essi la nostra Italia, ha spinto molti pazienti bisognevoli di costose cure odontoiatriche a guardare al turismo odontoiatrico, particolarmente a quello verso i paesi dell’Est ( Croazia, Ungheria, Slovenia, Romania, Ucraina………..); circa trenta anni fa si sviluppò un fenomeno simile verso l’Olanda, dove venivano estratti denti anche perfettamente sani pur di fabbricare protesi mobili low cost, ma di qualità scadente.        
    Gli studi degli implantologi italiani, diversamente da quelli dei paesi dell’Est sono obbligati per legge ai protocolli delle procedure ed alla qualità dei dispositivi usati (impianti dentali), che devono essere marchiati CE.
    In Italia lo studio odontoiatrico è soggetto ad autorizzazione sanitaria da parte delle ASL, che garantisce al cittadino la certezza di essere curato da personale qualificato ed in una struttura sicuramente a norma. Gli studi dove si pratica l’implantologia dentale, per essere autorizzati, devono dotarsi di ulteriori attrezzature e devono avere spazi dedicati alla pratica implantologica.    

     L’implantologia deve essere di qualità a costo competitivo.                                                                                              Il turismo odontoiatrico è un fenomeno che, a breve, i pazienti ricorderanno solo come un’esperienza fallimentare. Il turismo odontoiatrico non garantisce la frequenza dei gratuiti controlli periodici, che in implantologia sono fondamentali per il successo a lungo termine. Il turismo odontoiatrico può essere fatto in Italia dove esistono organizzazioni di professionisti ( vedi GIIL) che offono prestazioni a costo calmierato.

            

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *